Articoli dei media

Molte le novità dello Standard svizzero per l’edilizia sostenibile SNBS

I comitati di esperti e l'ufficio del Sustainable Building Network Switzerland NNBS sono stati davvero impegnati negli ultimi mesi. Dalla metà del 2022 alla fine dell'estate 2023, la costruzione dell'edificio SNBS è stata radicalmente rivista e la nuova area SNBS è stata sviluppata in parallelo. Nel corso di questo lavoro, è stata portata avanti l'armonizzazione di tutti i membri del Label Edifici Svizzero, ovvero, oltre all'SNBS, anche GEAK e Minergie. Questo ha reso possibile la creazione di una piattaforma di etichette comune. I nuovi standard sono stati lanciati durante l'evento del 13 settembre a Berna. Di seguito, riassumiamo per voi i cambiamenti e le innovazioni essenziali.

Armonizzazione riuscita: lanciate le etichette edilizie svizzere adattate

Dopo due anni di negoziati e un anno di lavoro sui contenuti, sono ora disponibili: Gli standard edilizi e di cantiere svizzeri rinnovati e armonizzati. Più di 400 partecipanti sono stati informati sui cambiamenti in diretta a Berna dagli sviluppatori dei nuovi standard. Nel corso della tavola rotonda con i presidenti delle associazioni coinvolte e il vicedirettore dell'UFE, è stato discusso l'importante ruolo dei marchi come motore di cambiamenti positivi nella politica energetica e climatica svizzera. Essi fungono da chiare indicazioni per le aziende, gli utenti e la società nel suo complesso per definire insieme il percorso verso un futuro rispettoso del clima.

L’industria delle costruzioni deve diventare più coraggiosa

Le forme di vita autosufficienti e le case riciclabili sono state inventate da tempo, eppure un gran numero di costruttori ha ancora difficoltà a lasciarsi alle spalle i vecchi schemi e a dedicarsi seriamente all'edilizia sostenibile. L'esperto Stephan Wüthrich ci spiega dove si trova l'ostacolo. (sustainablelife.ch / agosto 2023)

Sostenibilità: la città di Uster fa da battistrada

L'ingegnere comunale Marcel Kauer è uno dei primi a valutare la sostenibilità nell'assegnazione dei servizi di costruzione nel settore delle infrastrutture. Le prime esperienze lo incoraggiano a farlo, perché si ottengono risultati positivi e affrontare l'innovazione è stimolante ed eccitante. (Schweizer BauJournal - SBJ 2/2023)

Città di Uster: infrastrutture acquistate in modo sostenibile

L'ingegnere comunale Marcel Kauer ha recentemente valutato la sostenibilità nell'assegnazione dei servizi di costruzione degli edifici infrastrutturali. I primi risultati sono incoraggianti, soprattutto perché il modo in cui viene gestita l'innovazione incoraggia l'innovazione. (Comunità svizzera 4 I 2023)

Infrastruttura SNBS: strumento per la sostenibilità

Lo standard per le infrastrutture sostenibili è stato utilizzato con successo per ristrutturare e mettere in sicurezza un tunnel nel cantone di Neuchâtel. (Rivista Chantiers, aprile 2023)

L’SNBS dà i suoi frutti

La città di Zofingen è uno dei primi dieci comuni svizzeri a utilizzare il marchio "SNBS Hochbau" per la certificazione di un edificio scolastico. È convinta del valore aggiunto del marchio per la scuola secondaria superiore che intende frequentare. (Associazione Svizzera dei Comuni, aprile 2023)

300 nuovi appartamenti a Niederuzwil

A Niederuzwil, Hirzenpark è un nuovo quartiere residenziale che mira a combinare vita, lavoro e tempo libero. La base è lo Standard svizzero per l'edilizia sostenibile (SNBS).

La qualità come compagna costante

Praticamente tutte le aree tematiche importanti per l'edilizia sono mappate nello Standard per l'edilizia sostenibile SNBS. Tutto ciò che serve è la volontà di implementazione e un minimo di libertà imprenditoriale per i progettisti e gli appaltatori, come si può leggere nella brochure della Infra Conference 2022.

“La ruota dei criteri di sostenibilità nei progetti edilizi è già stata inventata, cari clienti”.

Lo slogan della brochure della conferenza suisse Infra 2022 di quest'anno era "Innovation, please". Nel suo articolo, il consigliere nazionale Christian Wasserfallen invita i proprietari di edifici a utilizzare l'infrastruttura SNBS definita.

Il nuovo edificio federale di Zollikofen riceve il certificato di platino per la sostenibilità

Il nuovo edificio dell'amministrazione federale di Eichenweg 3 a Zollikofen ha ottenuto il Certificato di Platino dello Standard Svizzero per l'Edilizia Sostenibile (SNBS), come comunicato dall'Ufficio Federale per gli Edifici e la Logistica. Si tratta già del terzo certificato di sostenibilità per nuovi edifici federali nel giro di pochi anni.

Uptown Basel: calore per tre comunità

La centrale elettrica di Augst fornirà l'elettricità per la futura zona industriale di Uptown. Per garantire che la grande quantità di calore residuo non vada semplicemente sprecata, Primeo Energie la utilizza per il riscaldamento. Il sito Uptown sarà il primo sito industriale a ricevere il certificato Standard Sustainable Building Switzerland. (Telebasel, 8 settembre 2022)

SBL progetta 96 appartamenti con certificazione SNBS

La SBL Wohnbaugenossenschaft Luzern sta progettando 96 appartamenti sulla Hochhüsliweid - in un equilibrio di densificazione e massima qualità della vita, come scrive nel comunicato stampa del gennaio 2022. L'SBL vorrebbe ottenere la certificazione SNBS con lo status "Gold" per la sovrastruttura.

Platino, platino, platino

La facciata del campus Pictet de Rochemont, progettata da dl-a, designlab-architecture, sarà infatti realizzata in alluminio e il cemento sarà rinforzato con acciaio. In tre standard di sostenibilità, tuttavia, il nuovo edificio deve conquistare un metallo più nobile come il massimo riconoscimento: (Platinum. Espazium / TEC21 / 27/2022)

La “Casa del legno” apre le sue porte

Alla fine del mese, a Sursee verrà occupato un edificio con una missione: la "Casa del legno". Si considera un oggetto dimostrativo di come costruire oggi e domani per proteggere l'ambiente e il clima. Il progetto edilizio mira a ottenere la certificazione SNBS (Standard per l'edilizia sostenibile in Svizzera) e Minergie-P-Eco. (Lignum, 2 settembre 2022)

Il progetto di nuova costruzione sostenibile “Rheincity” inizia con la vendita

Il 26 agosto è iniziata la vendita dei 41 condomini della prima fase del nuovo progetto di costruzione "Rheincity" a Buchs. I condomini saranno costruiti con una struttura solida. Gli appartamenti in affitto saranno costruiti in legno e conformi a Minergie ECO e allo Standard svizzero per l'edilizia sostenibile (SNBS Gold). (Leaderdigital.ch il 30 agosto 2022)

Nel cuore della Svizzera orientale sta sorgendo un quartiere d’eccezione

Lo sviluppo di Hirzenpark attribuisce grande importanza alla sostenibilità e alla qualità della vita. L'obiettivo è creare un luogo che consenta un'interazione equilibrata di fattori sociali, economici ed ecologici. La base è lo Standard svizzero per l'edilizia sostenibile (SNBS). (Die Ostschweiz, 29 agosto 2022 e Nau.ch il 2 settembre 2022)

Abbiamo bisogno di una definizione uniforme di zero netto

L'amministratore delegato di Minergie Andreas Meyer Primavesi è convinto che i marchi edilizi debbano prestare maggiore attenzione alla protezione del clima, come rivela in un'intervista rilasciata alla rivista Wohnen nel luglio 2022.

Cantone vuole promuovere la ristrutturazione degli edifici termici

In futuro, il Cantone vuole ottenere i marchi SNBS e Minergie con l'aggiunta ECO per tutti i nuovi edifici, ma anche per le ristrutturazioni, come ha scritto il Freiburger Nachrichten nel maggio 2022. Per promuovere questa sostenibilità, il Cantone vuole rafforzare l'uso del legno, possibilmente proveniente dalle foreste cantonali.

Armonizzazione delle etichette degli edifici

Minergie, GEAK, SNBS Hochbau e 2000-Watt-Areale: la famiglia dei marchi per l'edilizia viene ridisegnata. In futuro, un'unica organizzazione sarà responsabile della certificazione, dell'assicurazione della qualità, della comunicazione e della formazione continua, come scrive SVIT Svizzera nella rivista IMMOBILIA del maggio 2022.

L’infrastruttura di trasporto come spina dorsale della Svizzera

Christian Wasserfallen, presidente di Infra Suisse e consigliere nazionale, si appella all'utilizzo dello Standard Svizzero per l'Edilizia Sostenibile SNBS nelle future gare d'appalto, come pubblicato dall'Associazione Svizzera dei Capomastri nel maggio 2022.

La Zürcher Kantonalbank vuole promuovere alloggi a prezzi accessibili

La Zürcher Kantonalbank (ZKB) sta lanciando un prestito specifico per gli sviluppatori immobiliari senza scopo di lucro. L'obiettivo è quello di promuovere alloggi senza scopo di lucro e a prezzi accessibili. A tal fine devono essere soddisfatti 21 requisiti, tra cui lo Standard svizzero per l'edilizia sostenibile SNBS.

Pensare dietro l’angolo

Su un piccolo appezzamento di terreno a Basilea verrà costruito un edificio per uffici del Centro di ricerca Botnar per la salute infantile. L'obiettivo è raggiungere lo standard di sostenibilità "Standard Nachhaltiges Bauen Schweiz SNBS 2.1" a livello oro, pubblicato da Espazium nell'aprile 2022.

L’edilizia sostenibile secondo la SNBS: un valore aggiunto per l’ambiente, la società e l’economia

In tutte le generazioni, aree di vita e settori industriali, l'uso responsabile dell'ambiente e delle risorse è diventato un tema centrale. L'edilizia sostenibile non è più un progetto idealistico e il "se" è stato da tempo sostituito dal "come": come si possono (ri)costruire edifici il più possibile ecologici? Come è noto, gli standard e i marchi per l'edilizia sostenibile non mancano: l'sgpk ha optato per il Sustainable Building Standard Switzerland SNBS.

SNBS: prima certificazione SNBS di livello platino per le costruzioni in legno a San Gallo

Il complesso residenziale Waldacker di San Gallo ha ottenuto il livello di platino del marchio SNBS 2.0 Costruzioni edili nella certificazione finale. Si tratta del primo progetto certificato platino nel settore delle costruzioni in legno in Svizzera e può essere definito un risultato pionieristico, scrive la rivista specializzata in energie rinnovabili nell'aprile 2022.

Primo certificato SNBS Platinum per una sovrastruttura in legno

Il complesso Waldacker di San Gallo ha ottenuto la certificazione di platino secondo lo Standard svizzero per l'edilizia sostenibile, come pubblicato dalla rivista immobiliare svizzera IMMOBILIEN BUSINESS in aprile. Il proprietario del complesso residenziale è la Fondazione Previs Vorsorge.

La sostenibilità è al centro dell’attenzione di Espace Real Estate

Espace Real Estate vorrebbe che i futuri progetti di nuova costruzione e di ristrutturazione fossero certificati secondo lo standard svizzero per l'edilizia sostenibile SNBS, come spiega il CEO Lars Egger all'assemblea generale di Espace Real Estate nell'aprile 2022.

Prima certificazione SNBS livello Platinum per le costruzioni in legno a San Gallo

Il complesso residenziale Waldacker di San Gallo ha ottenuto il livello di platino del marchio SNBS 2.0 Building Construction nella certificazione finale. Si tratta del primo progetto certificato platino nell'edilizia in legno in Svizzera e può essere definito un risultato pionieristico, come scrive immo!nvest nell'aprile 2022.

Transizione energetica: verso edifici a impatto climatico zero

Secondo l'ultimo rapporto IPCC del Gruppo intergovernativo di esperti sul cambiamento climatico, il riscaldamento globale continua. Le conseguenze e la necessità di agire sono altrettanto grandi, soprattutto nel settore delle costruzioni. Ma come possiamo procedere per ridurre l'impronta ecologica degli edifici?

“Costruire in modo sostenibile non è più un’impresa idealistica”.

La certificazione secondo SNBS Building Construction significa che l'edificio è "completamente sostenibile". Christian Stünzi, scienziato ambientale presso il Politecnico di Zurigo e responsabile del settore Certificazione e Qualità di Minergie, spiega cosa significa "completo" e di cosa bisogna tenere conto nell'annuario "Nachhaltiges Bauen Schweiz", edizione aprile 2022.

L’edificio intelligente connette le persone

L'edificio commerciale Schader sulla General-Guisan-Quai a Zurigo sarà rivitalizzato da PORR SUISSE AG entro la fine del 2022. L'edificio, classificato come patrimonio storico, sarà certificato dopo la ristrutturazione complessiva.

Minergie e Co.: le etichette degli edifici sono armonizzate

Edifici con certificati di costruzione Minergie, GEAK e SNBS e siti certificati da 2000 watt: in futuro un'unica organizzazione sarà responsabile della certificazione, del controllo qualità, della comunicazione e della formazione continua. In questo modo, l'Ufficio federale dell'energia (UFE) mira a rafforzare i singoli marchi, come ha scritto Baublatt nel marzo 2022.

Come lo Standard per l’edilizia sostenibile misura la “progettazione urbana e l’architettura”.

È possibile calcolare la qualità dell'aria interna, i costi del ciclo di vita o il fabbisogno energetico di un edificio. Ma quali criteri si possono utilizzare per misurare la qualità dello sviluppo urbano? Cosa si intende per architettura sostenibile? L'SNBS definisce l'edilizia sostenibile in termini di un totale di 45 indicatori, riferisce Marina Tüscher della Stiftung Baukultur Schweiz nel marzo 2022.

Datenschutz | Impressum

Protezione dei dati | Impronta